Istituto Professionale A.Volta

Indirizzo Servizi Commerciali


Dall’a.s. 2018/2019 gli indirizzi di studio degli Istituti Professionali rinnovano la proposta formativa in linea con le direttive ministeriali; a tale scopo non solo sono state ripensate le metodologie di insegnamento ma si è dato anche ampio spazio alle attività laboratoriali, all’alternanza scuola-lavoro, alla progettazione interdisciplinare, all’organizzazione di un progetto formativo personalizzato.

L’indirizzo “Servizi Commerciali” ha lo scopo di far acquisire allo studente, a conclusione del percorso quinquennale, le competenze professionali che gli consentono di supportare operativamente le aziende del settore sia nella gestione dei processi amministrativi e commerciali sia nell’attività di promozione delle vendite. In tali competenze rientrano anche quelle riguardanti la promozione dell’immagine aziendale attraverso l’utilizzo delle diverse tipologie di strumenti di comunicazione, compresi quelli grafici e pubblicitari. Lo studente si orienta nell’ambito socio economico del proprio territorio e nella rete di interconnessioni che collega fenomeni e soggetti della propria regione con contesti nazionali ed internazionali.
 

La proposta didattico-formativa prevede: 

  • Insegnamenti aggregati per Assi culturali 32 ore settimanali di cui nel biennio 6 ore di laboratorio con docenti ed esperti in compresenza, 

  • 210 ore di alternanza scuola-lavoro 

  • Supporto di docenti Tutor per sostenere gli studenti nel Progetto Formativo Individuale

  • Biennio comune dei Servizi Commerciali

  • Possibilità di scegliere dal triennio  uno dei seguenti percorsi: 

  • Logistica e Import-Export;

  • Turismo accessibile e sostenibile
     

I suddetti percorsi sono stati attivati dall'Istituto per rispondere alle richieste degli enti locali, delle associazione di categoria e delle imprese del territorio.

 

Profilo in entrata
 

L’alunno/a che intende intraprendere il percorso nell’istituto professionale “A.Volta” possiede discreta consapevolezza di sé, adeguate conoscenze disciplinari e abilità operative. 

È capace di apprendere ad apprendere, cioè, ha imparato a partecipare alla costruzione del suo essere persona, inserita in uno specifico contesto sociale ed è diventato consapevole e competente a riflettere su conoscenze ed esperienze e a produrre nuovi apprendimenti.
 

È in grado di:

  • orientarsi autonomamente nelle conoscenze, trasferirle, in ambiti diversi, esprimerle con padronanza linguistica e prendere decisioni, dopo corrette valutazioni;

  • mettere in relazione in modo operativo le conoscenze teoriche con elementi della realtà e organizzarle con criteri logici;

  • riflettere sul proprio percorso formativo, autovalutarsi, utilizzando i possibili errori come risorsa;

  • elaborare sinteticamente il senso della propria esperienza;

  • rendersi conto che la propria realtà e quella del mondo sono complesse e in continua evoluzione; 

  • possedere punti di riferimento per valutar il proprio comportamento e quello degli altri, alla luce dei valori che informano la convivenza civile;

  • conoscere i propri impegni civici, essere cosciente della loro importanza nella vita sociale, assumersi le rispettive responsabilità, sulla base della coscienza personale;

  • essere consapevole del proprio ruolo all’interno del contesto classe e rendersi disponibile ad un rapporto collaborativo; 

  • valorizzare le relazioni con compagni, insegnanti, ecc. dando il proprio apporto per una società migliore;

  • impostare, nel rispetto delle diverse culture e dell’ambiente, le condizioni necessarie per costruire un reale progresso ed una convivenza pacifica e democratica ed attivare appropriate assunzioni di responsabilità.

  • L'indirizzo richiede l'utilizzo di stili cognitivi propri di un Istituto Tecnico: teorico (capacità di apprendere i contenuti),logico (capacità di applicare i contenuti alla pratica) e pratico (apprendere anche attraverso attività pratiche).

  • La seconda lingua straniera non  necessita  di conoscenze pregresse: l'allievo acquisirà nel primo biennio le competenze di base.

  • Lo stile di apprendimento deve essere autonomo,ma può anche da supportarsi  in caso di necessità. Sono anche previste diverse attività laboratoriali,soprattutto in ambito informatico.

  • La scuola prevede le seguenti modalità di supporto agli studenti : il progetto protagonisti (corsi di recupero gratuiti), sportelli pomeridiani,peer tutoring,corsi di recupero estivi,corsi sul metodo di studio,cineforum,conferenze tenuti da esperti

Profilo in uscita
 

Competenze comuni a tutti I percorsi Servizi Commerciali


Lo studente:

  • compila e registra la documentazione fiscale relativa alle vendite ed agli acquisti in un sistema di contabilità semplificato anche con l’uso del foglio elettronico;

  • rileva le operazioni di gestione in un sistema di contabilità integrato cogliendone I riflessi sulla documentazione civile e fiscale;

  • gestisce le pratiche amministrative anche per via telematica;

  • applica le norme giuridiche per la soluzione dei problemi;

  • redige lettere commerciali in lingua francese ed inglese;

  • conosce e applica le nuove tecnologie: materiali, stampa, grafica computerizzata​

  • tiene la contabilità generale con software professionale e redige il Bilancio d’esercizio e i documenti che lo corredano;

  • gestisce le dichiarazioni fiscali: “modello unico” software “Agenzia Entrate”;

  • gestisce le pratiche amministrative con particolare riguardo all’aspetto telematico;

  • gestisce i documenti aziendali e la loro archiviazione;

  • gestisce in autonomia il pacchetto “Office”;

  • tiene la corrispondenza commerciale in lingua straniera;

  • applica le norme giuridiche per la risoluzione di casi concreti.

Torna alla Guida

Istituto Scolastico Superiore

di II grado "A. Volta" - Istituto Professionale

Indirizzo sede:     

via La Marmora, 1 - Castel San Giovanni (Piacenza) 

Indirizzo email istituzionale: 

casalivolta@tiscalinet.it

Sito web: www.polovolta.edu.it  

 

Telefono centralino: 0523 842934

 

Dirigente Scolastico: prof.ssa Raffaella Fumi

 

 

Referente orientamento: prof.ssa Francesca Pallavicini

 

Indirizzo mail referente/i:  francesca.pallavicini@polovolta.edu.it

Competenze specifiche del percorso:

Turismo accessibile e sostenibile

Nell’ambito dell’indirizzo “Servizi commerciali”, il percorso formativo “Turismo accessibile e sostenibile”, in linea con le richieste del territorio, mette in primo piano la necessità di conciliare lo sviluppo turistico con gli obiettivi sociali, culturali e ambientali. Il diplomato è una figura polivalente, in grado di collaborare con una pluralità di aziende e soggetti pubblici e privati del settore turistico o di operare come figura professionale autonoma. Applica le competenze caratterizzanti l’indirizzo di studi “Servizi commerciali” e le competenze in materia di turismo, e in particolare di turismo accessibile e sostenibile, per contribuire alla valorizzazione, costruzione, integrazione e commercializzazione dell’offerta turistica, anche al fine di sviluppare un vero e proprio sistema territoriale che risponda alle esigenze sempre più complesse della domanda turistica. E’ previsto, inoltre, nel piano di studi di questo percorso, l’apprendimento di due lingue straniere
 

Sbocchi professionali: 

  • impiego presso aziende e nella pubblica amministrazione, settore amministrativo- commerciale 

  • impiego presso strutture ricettive, agenzie di viaggio, tour operator, 

  • impiego presso aziende che offrono servizi culturali, sportivi e ricreativi,  enti pubblici ecc… o che rivolgono i propri prodotti/servizi a soggetti con bisogni 

  • svolgimento di attività professionali nelle quali le competenze legate ai temi dell’accessibilità e della sostenibilità possono costituire un punto di forza (programmatore turistico, addetto alla comunicazione, animatore turistico, organizzatore congressuale).
     

L’indirizzo dà accesso a tutte le facoltà universitarie.

Competenze specifiche del percorso:

Logistica import-export

Il Diplomato dei “Servizi Commerciali” con il percorso “ Logistica e import-export” padroneggerà sia le competenze in uscita dell’indirizzo di studi “Servizi commerciali”, che gli consentiranno di collocarsi proficuamente in svariati tipi di azienda, sia le competenze specifiche relative alle attività gestionali che governano nell’azienda i flussi di materiali e le relative informazioni, dalle origini presso i fornitori fino alla consegna dei prodotti finiti ai clienti e al servizio post-vendita. E’ previsto, inoltre, l’apprendimento di due lingue straniere. 
 

Sbocchi professionali: 

  • Impiego presso aziende e nella pubblica amministrazione , settore amministrativo- commerciale

  • Impiego in aziende: ufficio acquisti, ufficio commerciale, ufficio estero, magazzino. 

  • Impiego presso aziende che si occupano di logistica

  • Impiego presso aziende che si occupano di e-commerce.


L’indirizzo dà accesso a tutte le facoltà universitarie.

ContaTTI

Presidio Unitario Territoriale presso ENAIP Piacenza

Via San Bartolomeo, 48/A

​​

Tel: 0523 497034

sportelloput@enaippc.it

Copyright © 2019 En.A.I.P. della Provincia di Piacenza | C.F./P.IVA 01139920332 - Privacy Policy  - Designed by Luca Gionelli