Istituto Statale d’Istruzione Superiore “E. Mattei” | I.P.S.I.A.

Indirizzo sede:     

Via Boiardi n. 5 - 29017 Fiorenzuola D'Arda (PC)

 

Indirizzo email istituzionale: 

pcis00400e@istruzione.it

Sito web:  www.istitutomatteifiorenzuola.gov.it  

 

Telefono centralino: 0523/942018 - 0523/983324

 

Dirigente Scolastico: Dr.ssa Montesissa Rita

 

 

Referente orientamento: Prof.ssa Gorreri Francesca e Prof.ssa Zullo Antonia

 

Indirizzo mail referente/i:     

francesca.gorreri@polomattei.it , antonia.zullo@polomattei.it 

logo mattei.jpg

L’I.I.S. “Mattei” di Fiorenzuola si caratterizza per essere un polo scolastico multiindirizzo, che si rivolge a un territorio circoscritto dove sono ben delineate alcune vocazioni produttive ed è forte la componente migratoria. Per questo la mission dell’Istituto ha specificità che le vengono da caratteristiche territoriali ed identitarie. La scuola favorisce la scoperta della realtà, nella totalità dei suoi fattori. Ciò avviene nell'incontro con la tradizione culturale, offerta in modo vivo, e nella valorizzazione del lavoro come metodo di conoscenza. Le competenze di tipo liceale, tecnico e professionale si arricchiscono nella reciproca integrazione dei metodi, superando artificiose separazioni tra fare ed apprendere, cultura scientifica ed umanistica, competenze professionali e capacità di pensare. La valorizzazione di attitudini e capacità di ciascuno, nel rispetto dei tempi individuali, esige attenzione alle situazioni di difficoltà (personali e socioculturali). Per tutti è basilare la crescita delle motivazioni ad apprendere. 

Profilo in entrata dello studente IPSIA:

​Lo studente che sceglie l’istituto professionale è un allievo interessato a costruirsi una solida base di istruzione generale e una cultura professionale che gli consenta di sviluppare i saperi e le competenze necessari ad assumere ruoli tecnici e operativi nei settori produttivi e di servizio di riferimento. E’ un allievo che ama mettersi in gioco in situazioni concrete, che potrà affrontare durante le attività di laboratorio a scuola e nei periodi trascorsi in azienda. E’ un allievo che desidera inserirsi nel mondo del lavoro al termine del diploma  ma che potrà anche valutare se iscriversi all’università. 

Profilo in uscita dello studente IPSIA, indirizzo MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA:

Il Diplomato Ipsia nell’indirizzo “Manutenzione e assistenza tecnica” con curvatura “Manutenzione Industriale e Civile” pianifica ed effettua, con autonomia e responsabilità coerenti al quadro di azione stabilito e alle specifiche assegnate, operazioni di installazione, di manutenzione/riparazione ordinaria e straordinaria, nonché di collaudo di piccoli sistemi, macchine, impianti e apparati tecnologici.
È in grado di affrontare e risolvere, dopo opportuno training aziendale, problematiche relative alle nuove tecnologie e agli sviluppi futuri delle stesse, soprattutto nei settori automotive, di impiantistica elettrica, meccanica e termoidraulica nei settori civile e industriale, della conduzione di macchine e impianti. E' consentito l' accesso ai corsi universitari e post-diploma.

I.P.S.I.A.

II nuovo percorso Ipsia permette di acquisire le conoscenze e competenze necessarie al fine di gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione, riparazione, collaudo e manutenzione di impianti tecnici nel campo elettrico ed elettronico. Si possono conseguire due titoli di studio riconosciuti a livello europeo: il Diploma di Qualifica Professionale alla fine del primo triennio e il Diploma Quinquennale dopo l’Esame di Stato.Nell’ambito del curriculum dell’IPSIA si inserisce, a partire dall’a.s. 2022-2023 e per tutto il quinquennio, la curvatura “Manutenzione industriale e civile”.Questo percorso consentirà di formare giovani capaci di rispondere alla domanda di specializzazione, in continua evoluzione, espressa dal tessuto produttivo e dei servizi del territorio. La complessità di apparecchiature, impianti e sistemi tecnici richiede attività di collaudo, installazione e manutenzione sempre più specializzate e in linea con l’applicazione della normativa sulla sicurezza.

Il piano orario e la distribuzione delle diverse discipline potrebbero subire variazioni, specie in questa fase di riordino degli Istituti Professionali, in relazione alle scelte di autonomia dei singoli istituti e alle risorse messe a disposizione dall'amministrazione.

Schermata 2020-11-19 alle 12.23.20.png
Schermata 2021-11-26 alle 21.20.28.png